Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

l 58enne pisano alle prese con la misteriosa strada costruita dal dittatore Ceausescu. La cronaca del viaggio sulla pagina facebook "Sandro sfida il Parkinson", Il sostengno di MyMedBook, SdS Pisana, Pages, Pisa Parkinson, della scuola di specializzazione in Neurologia dell'ateneo pisano e dell'Isbem

 

 

Pisa, martedì 2 luglio 2019 – Oggi la misteriosa Tranfagaran, la strada fatta costruire dal dittatore Ceasusescu quale via di fuga per le sue truppe. E poi Bucarest. E' quasi giunto al termine il viaggio verso la capitale rumena di Sandro Paffi, il 58enne pisano da quattro anni affetto da Parkinson. “Dodici chilometri dal confine bulgaro, 67 da quello rumeno, .ma soprattutto a soli 360 dalla mistica meta: la Tranfagaran" scrive sulla sua pagina facebook "Sandro sfida il Parkinson", sul quale pubblica quotidianamente aggiornamenti sul viaggio.
Paffi ci crede ed è sicuro di arrivare alla meta: “Nonostante i chilometri percorsi, non mi sento stanco, ma sono solo curioso di scoprire la bellezza dei nuovi paesaggi che mi circondano e la malattia non mi impedirà di coronare quel sogno sogno, progettato tante volte e che alla fine ho realizzato”.
Ad aiutarlo amici ed esperti che lo seguono e lo monitorano, come l'Associazione Pisa Parkinson e la piattaforma MyMedBook e inoltre la sua moto sarà dotata del Gps "Amica" in grado di individuarlo e supportarlo in caso di emergenza attraverso la centrale di Pages Servizi. Il progetto è sostenuto anche dalla Società della Salute della Zona Pisana ed è seguito dalla scuola di specializzazione in Neurologia dell'ateneo pisano e dall'Isbem.