Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

La Presidente della SdS Pisana Gianna Gambaccini: “Portata la capienza della struttura al massimo consentito per permettere al maggior numero di persone, senza dimora di trascorrere la notte in un luogo fresco e sicuro, lavarsi e fare una lavatrice”

Sulle vie cittadine prosegue il monitoraggio capillare degli operatori di strada.


PISA, giovedi 4 luglio 2019 – E’ scattata l’emergenza caldo all’asilo notturno di Conte Fazio, la cabina di regia per i servizi della Società della Salute della Zona Pisana dedicati all’alta marginalità. Con la colonnina di mercurio abbondantemente sopra i livelli di guardia già da diversi giorni, martedì scorso, infatti, è stata presa la decisione di aumentare i posti letto della struttura, che da 28 sono passati a 34.

“E’ stata una decisione necessaria e doverosa per venire incontro il più possibile ai molti senza dimora che vivono sulle strade del nostro comune – spiega la Presidente della SdS Pisana Gianna Gambaccini -. Abbiamo portato la capienza della struttura al massimo consentito per permettere al maggior numero di essi, non solo di cenare e riposare in un luogo sicuroi, ma ache di lavarsi e fare una lavatrice per i propri indumenti. Manterremo questa misura per tutto il tempo che sarà necessario alla luce anche delle previsioni metereologiche”.

In città, invece, è costante il monitoraggio degli operatori di strada: il martedi mattina e tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdi, percorrono le vie e i luoghi di ritrovo più frequentati dalle persone senza dimora dedicando una particolare attenzione ai soggetti più fragili e vulnerabili. La sera, invece, negli stessi giorni (eccezion fatta per il mercoledi, giorno in cui il servizio è svolto dall’associazione “Amici della Strada”) vanno a distribuire la cena.