Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

Gambaccini (presidente) e Ghilli (direttrice): “I cittadini che fossero stati contattati da non meglio precisati “operatori della SdS” per informazioni e richieste di questo tipo sono pregati di non tenerle in considerazione e di avvisare le autorità preposte”

 In generale gli operatori della SdS Pisana, quanto contattano telefonicamente i cittadini, sono sempre tenuti a qualificarsi con nome e cognome e unità funzionale o struttura di riferimento.

 PISA, giovedì 28 gennaio 2021 – “Non è in corso alcuna iniziativa della Società della Salute della Zona Pisana rivolta agli anziani e che preveda una qualunque forma di premiazione”. E’ la precisazione di Gianna Gambaccini e Sabina Ghilli, rispettivamente, presidente e direttrice della SdS Pisana dopo le segnalazioni arrivate in mattinata da qualche cittadino che hanno riferito di essere stati contattati telefonicamente da persone che si sarebbe qualificati, vagamente, come “operatori della SdS Pisana” in merito ad un non meglio precisato evento che contemplerebbe la necessità di recarsi a ritirare un ipotetico riconoscimento.

“Per tanto – proseguono- invitiamo caldamente i cittadini che avessero ricevuto una telefonata simile a non prenderla assolutamente in considerazione e a segnalare tempestivamente il fatto alle autorità preposte”.

Al riguardo, comunque, è prassi operativa consolidata che quando un operatore della SdS contatta telefonicamente un cittadino è tenuto sempre a qualificarsi, con nome e cognome e unità funzionale o progetto di riferimento. “Se ciò non accade, come in questo caso – concludono- è impossibile che dall’altra parte del telefono vi possa essere una persona che lavora per un servizio della SdS Pisana”.